BULBI

Alcuni contenuti e funzionalità  sono bloccati dalle  tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / i contenuti contrassegnati come “Google Youtube” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

 

 

Con la fioritura dei bulbi primaverili si apre ufficialmente la bella stagione. Creare in giardino piccole aiuole, che contengono bulbose è senz’altro il modo per godere la pienezza dei primi colori che sbocciano in giardino. Non solo, molte bulbose regalano anche profumi inebrianti. Anche in terrazzo si possono preparare vasi di bulbose, magari raggruppati per colorare gli angoli che solitamente rimangono spogli.

I bulbi con fioritura primaverile vanno messi a dimora da ottobre a novembre. Ce ne sono tantissimi, tuttavia ne consiglio solo alcuni dei più robusti e facili da coltivare. Questi infatti possono essere lasciati anche a terra una volta sfioriti. Consigliamo di metterli in una posizione riparata dall’irrigazione automatica o lontano da piante che vanno annaffiate. Questo è un accorgimento per evitare che marciscano durante il periodo di riposo estivo. Spesso vengono venduti come bulbi anche I rizomi essiccati. Si distinguono dai bulbi in quanto si presentano raggrinziti e di forma irregolare. Vanno comunque trattati come I bulbi salvo che, prima di metterli a dimora andrebbero tenuti a bagno una mezza giornata per farli reidratare.

Per quanto riguarda la posizione e la corretta messa a dimora, queste possono variare da pianta a pianta. Nelle confezioni sono riportate minuziosamente tutte le informazioni che servono.

Questi sono I bulbi ed I rizomi essiccati che consigliamo per la fioritura primaverile:

. Tulipani

. Crocus

. Narciso

. Zafferano

. Amarillis

. Fresia

. Ranuncolo

: Muscari

Per quanto riguarda invece bulbi e rizomi a fioritura estiva, valgono gli stessi accorgimenti. Vanno messi a dimora nei mesi di febbraio e marzo. Alcune delle piante in elenco come ad esempio la begonia e l’ornitogallo temono le gelate. Il mio consiglio per le piante più delicate al freddo è quello di metterli a dimora in marzo ed eventualmente per gli anni successivi provvedere con un bello strato di paglia come pacciamatura.

Questi sono I bulbi ed I rizomi essiccati che consigliamo per la fioritura primaverile:

. Anemone.

. Agapanto.

  • Crocosmia. …

  • Canna. …

  • Begonia. …

  • Calla. …

  • Ornitogalo. …

  • Gloriosa.

  • .Iris

  • Gladiolo